Italiani all’estero – Davide Lanzafame

Davide Lanzafame è il protagonista dell’appuntamento di oggi di “Italiani all’estero”.

Negli esordi della sua carriera veniva paragonato (vedere per credere) a Cristiano Ronaldo.

Cresciuto nel vivaio della Juventus, tante erano le aspettative risposte in lui, a tal punto da scomodare il fuoriclasse portoghese quel quello che oggi, a distanza di un decennio, appare un’eresia.

La sua carriera, infatti, è stata caratterizzata da più bassi che alti (culminata con la squalifica per la vicenda calcioscommesse).

Tuttavia, dopo qualche esperienza non indimenticabile nelle serie minori italiane, il classe ’87 ha trovato la sua definitiva determinazione in terra estera, precisamente in Ungheria.

Dal 2016, infatti, con la maglia dell’Honved prima (dopo l’esperienza nel 2013) e con quella del Ferencváros poi (sua attuale squadra) ha messo insieme fino a questo momento, 42 gol e servito 28 assist ai compagni, nelle 84 presenze totali.

Punto più alto (dal punto di vista personale) della sua esperienza ungherese, è senza dubbio rappresentato dalla stagione 2017/2018, quando è riuscito ad aggiudicarsi il titolo di capocannoniere del torneo (18 gol) e il premio come miglior giocatore dell’anno.

Grande rilevanza assume anche la vittoria del titolo nel 2016/2017 con l’Honved, dove Davide ha recitato il ruolo di protagonista principale, in virtù degli 11 gol segnati.

Nella stagione attuale, 8 le reti e 5 gli assist serviti, nelle 17 presenze totali.

Rispondi