Serie A – Chi produce più Expected Goals ed Expected Assists?

La pausa Nazionali di metà novembre costituisce sempre una buona occasione per tirare le somme del primo terzo di campionato. In particolare, oggi ci concentriamo sul rapporto tra xG (Expected Goals o Gol Attesi) e xA (Expected Assists o Assist Attesi) per capire chi ha finora reso oltre le aspettative (overperformance) e chi invece non ha mantenuto un rendimento statistico all’altezza (underperformance).

E’ doverosa la seguente premessa: gli Expected Goals sono calcolati da un algoritmo che assegna un valore compreso tra 0 e 1 ad ogni tiro in porta (0 è la probabilità minima di segnare e può essere assimilabile ad un tiro dalla lunghissima distanza con diversi avversari tra il tiratore e il portiere avversario, mentre il valore massimo 1 si assegna per un tiro a porta vuota da pochi passi, ovvero quando è lecito attendersi un gol nel 100% dei casi), oppure ad un calcio di rigore. Gli Expected Assists, secondo lo stesso ragionamento, sono invece i passaggi/cross che creano i presupposti per un’occasione da gol. Un passaggio che genera un tiro dalla distanza avrà un valore xA molto basso (prossimo allo zero), mentre un cross che regala all’attaccante un’occasione infallibile avrà un punteggio pari a 1 o di poco inferiore. Le variabili considerate dall’algoritmo sono ad esempio: distanza dalla porta, pressione avversaria, numero di giocatori tra palla e porta, posizione del tiratore (un tiro da zona centrale ha in genere più chance di diventare gol). Gli Expected Goals, dunque, al contrario degli Expected Assists, che si basano sulla qualità del passaggio, non tengono conto dell’esecuzione, ma delle condizioni in cui si trova il tiratore al momento della conclusione (una ciabattata fuori dallo specchio della porta da posizione vantaggiosa avrà comunque un valore xG elevato).

graph jpeg

I dati per realizzare il grafico sono stati ricavati da understat.com

Nel grafico abbiamo sull’asse x gli Expected Goals generati ogni 90 minuti e sull’asse y, invece, gli Expected Assists. In pratica: più il pallino blu sta a destra, maggiori sono gli xG, più il pallino blu è in alto nel grafico, maggiori sono gli xA. Confrontando i dati dei giocatori più produttivi in quanto a gol e/o assist effettivi, possiamo notare come Cristiano Ronaldo sia il giocatore da cui sarebbe lecito attendersi più gol (0,88 xG p90) e come lo stesso portoghese sia anche abbastanza coinvolto nella creazione offensiva della Juventus (0,23 xA p90). Tra i migliori giocatori per rendimento del campionato, infatti, solo De Paul, Ilicic e Mertens generano più Expected Assists del portoghese. Non possono non balzare all’occhio le ottime performance di Ilicic e Mertens, primi per distacco per quanto riguarda gli xA e davanti a gente come Immobile, Higuain e Icardi per xG. E’ evidente, da una prima analisi, lo scarso rate di xG generato da De Paul. Ciò significa che al giocatore argentino difficilmente capitano chiare e nitide occasioni da rete (0,19 xG p90), ma alla luce dei suoi 5 gol (di cui uno su rigore) in 12 partite possiamo dire che il numero 10 dell’Udinese sta producendo una sostanziosa overperformance, ma nemmeno paragonabile a quella del capocannoniere Piatek, che a fronte di 4,20 xG totali, ne ha segnati più del doppio (9). Escludendo centravanti, trequartisti ed esterni offensivi, sottolineiamo i dati eccellenti di Marco Benassi (0,35 xG p90, più del doppio di quelli di Suso, ad esempio).

Non stanno brillando sotto porta Belotti e soprattutto Milik, ma l’undeperformance più larga e clamorosa è proprio quella di Cristiano Ronaldo, che fa registare una differenza di 2,54 tra xG-Gol segnati (10,54-8). E’ lecito dunque attendersi un miglioramento per quanto riguarda la fase di finalizzazione del campione portoghese, dunque un incremento della sua già soddisfacente media-gol.

In quanto ad Expected Assists, infine, notiamo come, tra i centravanti, Piatek e soprattutto Pavoletti (0,03 xA p90) siano quasi per nulla propensi all’ultimo passaggio, sia per caratteristiche tecniche sia perchè, da un punto di vista tattico, hanno esclusivamente compiti da finalizzatori in area di rigore nelle rispettive squadre.

di Luigi Favero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...