Facce da mondiale – Takashi Inui, l’esteta

da “RUSSIA 2018 – 10 TALENTI DI SQUADRE MINORI” del 6 giugno 2018 (di Luigi Favero)

 

Inui (Giappone) – Confermatosi ancora una volta tra i migliori calciatori dell’Eibar, squadra rivelazione delle ultime stagioni di Liga spagnola, Takashi Inui è appena stato acquistato dal Betis Siviglia, società che giocherà la prossima Europa League. Non stiamo parlando di un fenomeno (ha già 30 anni e alle spalle una carriera senza particolare gloria), ma di un giocatore decisamente figo. Inui è estremamente elegante, sembra scampato per sbaglio al calcio a 5: ha un eccellente primo controllo, un dribbling secco ed imprevedibile e dimostra una pulizia tecnica davvero rara. Non ha però la fisicità per reggere quando va a contrasto coi difensori, ed è molto impreciso in zona gol. Il giapponese infatti ama partire da sinistra per accentrarsi sul piede forte, riuscendo quasi sempre a saltare il primo avversario, salvo poi mancare di concretezza sul più bello. Se vi piace ammirare il lato estetico del calcio, comunque, non perdetevi i dribbling del folletto nipponico.

Rispondi