Russia 2018 – Resoconto giornata 3

Resoconto gironi

GRUPPO A

Uruguay che alla lunga è venuto fuori, migliorando il proprio gioco progressivamente nel corso delle 3 giornate. Il 3-0 alla Russia, ha mostrato una squadra forte capace di affrontare chiunque. Ottimo il girone anche dei padroni di casa, nonostante il pesante passivo patito nel match contro Suarez & co.

Grande deluso Momo Salah, il quale torna a casa con 0 punti totalizzati, sconfitto anche dall’Arabia Saudita, la quale non vinceva una partita ai mondiali da 24 anni.

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Uruguay 9 3 3 0 0 5 0 +5
2. Russia 6 3 2 0 1 8 4 +4
3. Arabia Saudita 3 3 1 0 2 2 7 -5
4. Egitto 0 3 0 0 3 2 6 -4

GRUPPO B

Compito più difficile del previsto per Spagna e Portogallo, le quali hanno trovato in Marocco e (soprattutto) Iran, dei degni avversari. Chiudono a 5 punti con 1 vittoria e 2 pareggi, ed una ultima giornata ricca di colpi di scena e vissuta sul filo del rasoio, entrambe più volte vicino all’eliminazione. Il gol nel recupero di Iago Aspas, e la mira non precisa degli iraniani sotto porta, hanno rimesso le cose “in ordine”.

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Spagna 5 3 1 2 0 6 5 +1
2. Portogallo 5 3 1 2 0 5 4 +1
3. Iran 4 3 1 1 1 2 2 0
4. Marocco 1 3 0 1 2 2 4 -2

GRUPPO C

La Francia, pur non convincendo quasi mai, conclude il girone eliminatorio in testa al girone, senza aver rischiato mai nulla. Vola alla seconda fase anche la Danimarca da imbattuta, in virtù della vittoria contro il Perù, ed i 2 pareggi con Australia e Francia.
Esce a testa alta il Perù, dopo 3 partite giocate ottimamente nelle quali, tuttavia, non è riuscito a capitalizzare le tante occasioni create.

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Francia 7 3 2 1 0 3 1 +2
2. Danimarca 5 3 1 2 0 2 1 +1
3. Perù 3 3 1 0 2 2 2 0
4. Australia 1 3 0 1 2 2 5 -3

GRUPPO D

Croazia stellare, che chiude a punteggio pieno con soltanto 1 gol subito. Strepitosa la vittoria contro l’Argentina, la quale ha mostrato una compagine pronta a stupire tutti. Si salva in extremis l’Argentina, non convincendo nessuno; dovrà di certo cambiare marcia, per sperare di proseguire il proprio cammino.
Grande rammarico per la Nigeria, qualificata fino a 10 minuti dal termine della terza giornata, mentre esce a testa alta l’Islanda la quale, nonostante il solo punto totalizzato, è stata in lotta fino alla fine per la qualificazione.

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Croazia 9 3 3 0 0 7 1 +6
2. Argentina 4 3 1 1 1 3 5 -2
3. Nigeria 3 3 1 0 2 3 4 -1
4. Islanda 1 3 0 1 2 2 5 -3

GRUPPO E

Brasile primo con 7 punti, che ha svoltato il suo cammino nel girone nei minuti di recupero della seconda partita con Costa Rica (il 2-0 firmato Coutinho e Neymar è maturato proprio nei minuti finali). Ottimo girone anche per la Svizzera, la quale centra la qualificazione a discapito di una Serbia, la quale avrebbe senza dubbio potuto fare di più.

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Brasile 7 3 2 1 0 5 1 +4
2. Svizzera 5 3 1 2 0 5 4 +1
3. Serbia 3 3 1 0 2 2 4 -2
4. Costa Rica 1 3 0 1 2 2 5 -3

GRUPPO F

Doveva essere un girone morbido per i campioni in carica della Germania i quali, non solo non centrano la qualificazione, ma chiudono all’ultimo posto dietro anche la Corea del Sud. Benissimo, invece, la Svezia, la quale chiude a pari punti con il Messico ma, a differenza dei messicani che hanno steccato l’ultima giornata, gli scandinavi hanno sempre convinto (o per gioco o per risultato raggiunto) anche nel match perso allo scadere contro la Germania.

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Svezia 6 3 2 0 1 5 2 +3
2. Messico 6 3 2 0 1 3 4 -1
3. Corea del Sud 3 3 1 0 2 3 3 0
4. Germania 3 3 1 0 2 2 4 -2

GRUPPO G

Belgio che vince il big match della terza giornata, regalandosi la parte più complicata di tabellone. Sconfitta dolce, quindi, per l’Inghilterra la quale può arrivare molto lontano con una rosa infarcita di ottimi giocatori, trascinata dall’uragano Harry Kane.
Mai in lotta Tunisia e Panama, con i nordafricani che chiudono a quota 3 in virtà della vittoria nella terza giornata proprio contro i panamensi.

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Belgio 9 3 3 0 0 9 2 +7
2. Inghilterra 6 3 2 0 1 8 3 +5
3. Tunisia 3 3 1 0 2 5 8 -3
4. Panama 0 3 0 0 3 2 11 -9

GRUPPO H

Colombia che chiude in testa, nonostante la prima giornata fortemente influenzata dall’espulsione di C. Sanchez. Secondo il Giappone, il quale sopravanza il Senegal smettendo di giocare gli ultimi 10 minuti contro la Polonia, per evitare di subire altre ammonizioni e, dunque, venire sopravanzato nella classifica discutibilissima Fair Play dagli africani.

Grande delusa la Polonia, ci si aspettava decisamente di più da Lewandowski & co.

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR FP
1. Colombia 6 3 2 0 1 5 2 +3
2. Giappone 4 3 1 1 1 4 4 0 -4
3. Senegal 4 3 1 1 1 4 4 0 -6
4. Polonia 3 3 1 0 2 2 5 -3

Ottavi di finale

Soči
30 giugno 2018
Uruguay  –  Portogallo Stadio Olimpico Fišt
Kazan’
30 giugno 2018
Francia  –   Argentina Kazan Arena
Samara
2 luglio 2018
Brasile  –  Messico Cosmos Arena
Rostov sul Don
2 luglio 2018
Belgio  –  Giappone Rostov Arena
Mosca
1º luglio 2018
Spagna  –  Russia Stadio Lužniki
Nižnij Novgorod
1º luglio 2018
Croazia  –  Danimarca Stadio Nižnij Novgorod
San Pietroburgo
3 luglio 2018
Svezia  –  Svizzera Stadio San Pietroburgo
Mosca
3 luglio 2018
Colombia  –   Inghilterra Otkrytie Arena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...