3 stadi in cui vorreste essere in questo momento

Assistere dal vivo a una partita di calcio a volte può essere un’esperienza mistica, indimenticabile. Di seguito 3 stadi che non potete non visitare qualora ne abbiate l’occasione. Buon viaggio!

Celtic Park (Glasgow)

CP18775921.jpg

The Paradise

Per gli amanti del football britannico il catino ardente del Celtic FC è un autentico must. Forse in assoluto lo stadio più caldo d’Europa, il Celtic Park registra il tutto esaurito ogni settimana, perciò se avete intenzione di andarci cercate i biglietti per tempo. Chiamato affettuosamente “The Paradise” dai supporters biancoverdi, lo stadio situato nel quartiere Parkhead di Glasgow è in realtà un vero e proprio inferno per gli avversari.

Come potete notare, la curva è musicalmente da brividi. Emozione allo stato puro.

Info utili e curiosità:

-Capienza: 60832

-Prezzi biglietti: dalle 26 sterline (31€) a salire

-Al bar non viene quasi mai servita acqua. Nei pochi giorni in cui ciò avviene, costa circa 4 volte la birra. A Pint, please.

Estàdio da Luz (Lisbona)

getimage-ashx

A Catedral

L’Estàdio da Luz è una delle strutture sportive più grandi d’Europa e sicuramente un punto di riferimento calcistico nella storia del Portogallo, nonchè la casa degli encarnados del Benfica. Inaugurato nel 2003, ha preso il posto della vecchia costruzione e ha ospitato diverse partite di Euro 2004, tra cui la finale Portogallo-Grecia, oltre all’atto conclusivo della Champions League del 2014. L’impostazione architettonica è maestosa, impreziosita dai 4 eleganti archi rossi che sovrastano le tribune.

Lisbona è una delle città più belle del pianeta e vive letteralmente di calcio: non pensateci due volte e partite appena potete (con l’occasione ci sarebbe da vedere pure l’Estàdio Josè Alvalade, casa dello Sporting Clube)

unnamed.jpg

Giocare sotto il cielo mozzafiato di Lisbona non è cosa da buttare…

Atmosfera pre-derby da brividi:

“Fatela l’invasione, fatela!” (cit.)

Info utili e curiosità:

-Capienza: 65647

-Prezzi biglietti: da 25€ a salire (il Portogallo è molto economico, il biglietto più costoso per il derby della prossima settimana viene venduto a 90€)

-L’Estàdio da Luz è facilmente raggiungibile in metro (la fermata da Luz dista poche centinaia di metri, presso il centro commerciale Colombo, uno dei più grandi del continente….sì, c’è una fermata della metro dentro il centro commerciale).

El Gigante de Arroyito (Rosario)

maxresdefault.jpg

El Gigante

Concludiamo con la doverosa parentesi Sudamerica, terra di sconfinata passione. Lo stadio Dr. Lisandro de la Torre, meglio noto come Gigante de Arroyito, è uno stadio di Rosario e ospita le partite casalinghe del Rosario Central, una delle maggiori squadre argentine. Per una volta non siamo stati sedotti da avanguardie architettoniche o dall’estetica (gli stadi argentini sono molto vecchi, il Gigante è del 1929!), bensì da…

“Gli inglesi avranno anche inventato il calcio, noi la passione per il calcio” (cit. un qualunque argentino)

canall

Orgullo canalla

In Sudamerica el Gigante è ritenuto fuori concorso anche per gli standard di tifo argentini (sulla Bombonera, casa del Boca Jrs, si dice ad esempio “Lo stadio non trema. Lo stadio batte“, giusto per dare un’idea). L’atmosfera in occasione del derby rosarino col Newell’s è qualcosa di trascendentale. Vedere per credere.

Las Canallas (le canaglie) possono vantare gli ultras, o come si dice a quelle latitudini hinchas, probabilmente più caldi del subcontinente. Per non innamorarsi di questo spettacolo bisogna possedere una grande abilità nel perdersi i piaceri della vita.

Info utili e curiosità:

-Capienza: 41654

-Prezzi biglietti: con l’equivalente di 20 euro acquistate un buon posto in tribuna laterale

-Si dice che gli spalti del Gigante fossero frequentati da un giovane tifoso che sarebbe poi diventato molto noto: Ernesto Guevara, detto “Che”.

di Luigi Favero

Annunci

Una risposta a “3 stadi in cui vorreste essere in questo momento

  1. Pingback: AG90 Christmas edition – Curiosity Day | Autogol al Novantesimo MAGAZINE·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...