Panini Stories – Gabriel Omar Batistuta

Le figurine dei calciatori è una delle poche cose che non passerà mai di moda. Raccontano da decenni il calcio, immortalando le facce dei campioni.

Protagonista dell’appuntamento di oggi di Panini Stories è Gabriel Omar Batistuta, il Re Leone.

Fiorentina

Stagione: 1991-1992

Presenze: 27

Gol: 13

 

Prima figurina presa in considerazione, è quella della stagione 1991-1992. Si tratta del primo anno in Italia del bomber argentino, arrivato a Firenze dopo le esperienze in patria con Newell’s Old Boys, River Plate e Boca Juniors. Si tratta di un Bati appena 22enne che, tuttavia, non tarda a mettere in mostra le sue grandi qualità. Termina la stagione con 13 gol in Campionato, nonostante una Fiorentina in difficoltà, che conclude la stagione a soltanto 10 punti dalla zona retrocessione.

Fiorentina

Stagione: 1996-1997

Presenze: 32

Gol: 13

 

 

Sempre più leader della Viola, l’ormai Batigol trascina la sua Fiorentina riuscendo a riportarla nella massima serie, dopo la clamorosa retrocessione nella stagione 1992-1993, conducendola ad una tranquilla salvezza prima (stagione 94-95, con 26 reti siglate) e addirittura a vincere la Coppa Italia nel 1996.
Proprio questa vittoria ci racconta la seconda figurina presa in esame (stagione 96-97), con un Bati che porta orgogliosamente il vessillo della coppa conquistata.

Fiorentina

Stagione: 1999-2000

Presenze: 30

Gol: 23

 

La storia d’amore tra il bomber argentino e la squadra viola, procede ininterrottamente a suon di reti fino alla stagione di fine millennio. E’ infatti nell’annata 1999-2000 che il Re Leone dice addio alla sua amata, dopo aver siglato gli ultimi 23 gol dei suoi 168 in Serie A (207 totali) con la maglia viola.

Roma

Stagione: 2000-2001

Presenze: 28

Gol: 20

 

La prima stagione italiana lontana da Firenze, porta il bomber argentino a vincere il suo primo e unico scudetto. Punta di diamante di un attacco stellare con compagni di reparto come Montella, Delvecchio e Totti, Il suo apporto si rivela importantissimo, con le 20 reti siglate (l’ultima delle quali nella decisiva vittoria all’Olimpico contro il Parma, nell’ultima giornata).

Inter

Stagione: gen.2003-giu.2003

Presenze: 12

Gol: 2

 

Dopo la stagione del tricolore, Bati resta all’ombra del Colosseo per un’altra stagione e mezza quando, dopo un fisiologico calo della media realizzativa dettato dall’età, il Re Leone esaudisce il desiderio di Massimo Moratti (da sempre suo estimatore) sbarcando a Milano sponda nerazzurra. Con l’Inter, 2 le sue reti in 12 presenze, le sue ultime in terra italiana, prima di andare a terminare la sua strepitosa carriera, in Qatar.

di Rocco Lucio Bergantino

Rispondi