Semifinale Mondiale under 20 – Storico Venezuela

Pagina successiva ->

maxresdefault

Il Mondiale Under-20 da sempre riserva grandi sorprese al pubblico amante del calcio e rappresenta una vetrina importante per i giovani talenti di tutto il mondo.
Autogol al Novantesimo vi guiderà attraverso questa competizione con analisi delle partite ed aggiornamenti costanti per tutto l’arco del torneo.

Uruguay-Venezuela 1-1 (3-4 d.c.r) 49′ De La Cruz (U), 92′ Sosa (V) – Highlights

095618922-64d71164-52b5-41fd-a50c-8c309eaab8fc.jpg

La gioia dei venezuelani dopo l’ultimo rigore.

Il Venezuela vincitore dell’ultimo sub-20 in semifinale per scrivere la storia, l’Uruguay alla ricerca della sua terza finale. Si preannunciava un derby sudamericano epico, e così è stato. Uruguay al gran completo, Vinotinto che invece rinuncia dall’inizio a el diez Soteldo, evanescente nell’ultima uscita. La tensione si fa sentire ed entrambe le squadre non vogliono scoprirsi; ne esce un primo tempo avaro di emozioni, se non fosse per il mancino dell’ala venezuelana Chacon che si spegne sull’esterno della rete. Il secondo tempo si apre con un colpo di scena: Mejias abbatte Canobbio in area di rigore, ma inizialmente l’arbitro non concede un rigore che pare solare. E’ la VAR, protagonista di questo torneo, che giustamente assegna il penalty all’Uruguay. De La Cruz spiazza Farinez e porta la Celeste sull’1-0. Lo stesso De La Cruz, poco dopo, finta di calciare e serve un liberissimo Schiappacasse che da 5 metri spara addosso a Farinez. Brutta prestazione del gioiellino dell’Atletico Madrid, che viene sostituito da Ardaiz, complice anche una botta al ginocchio. L’Uruguay resiste fino al 90′ senza soffrire più di tanto le folate dei rapidi attaccanti venezuelani, ma è proprio all’ultimo minuto che il subentrato Samuel Sosa dipinge un affresco da calcio piazzato che termina alle spalle di Mele, battuto sul suo palo da un mancino comunque potentissimo. Tempi supplementari.

Soteldo prima e Bentancur poi impegnano rispettivamente Mele e Farinez in due buone parate su velenosi tiri dalla lunga distanza. Nel finale del secondo supplementare un numero da circo di Penaranda libera ancora Sosa che mette in mezzo, dove accorre Hurtado che però si vede negare il 2-1 dal palo. Si va ai calci di rigore, dove Santiago Mele non riesce a ripetere le prodezze che hanno permesso all’Uruguay di sconfiggere il Portogallo nei quarti di finale e il rigorista designato De La Cruz si fa ipnotizzare, in occasione del rigore decisivo dall’ottimo Wuilker Farinez. Il Venezuela approda meritatamente in finale, per la prima volta nella sua storia, sperando di poter essere motivo d’orgoglio per un Paese che tra rivolte, violenza e repressioni sta vivendo momenti drammatici.

di Luigi Favero

 

Annunci

Una risposta a “Semifinale Mondiale under 20 – Storico Venezuela

  1. Pingback: Mondiale Under 20 – Semifinali (pt.2) | Autogol al Novantesimo MAGAZINE·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...