SpazioGiovani – Filippo Berardi, il jolly del Torino Primavera

Immagine tratta da www.toronews.net

Immagine tratta da http://www.toronews.net

Calciatore sammarinese classe ’97, Filippo Berardi è uno degli elementi di spicco della formazione Primavera del Torino.

Cresciuto nelle giovanili del Rimini, Filippo arriva ad esordire con la maglia biancorossa, non ancora maggiorenne, nel campionato di Seconda Divisione di Lega Pro, nel 13/14.
Nella stagione successiva in Serie D, sempre con il Rimini, nonostante la sua giovanissima età, risulta essere uno dei più presenti in campo, arrivando, alla fine della stagione, a totalizzare 23 presenze ed 1 gol (messo a segno nel 2-2 del 2 aprile 2015 a Cesena contro il Romagna Centro).
In virtù delle ottime prestazioni messe in mostra, viene inserito nella Rappresentativa Serie D per il Torneo di Viareggio (selezione grazie alla quale possono mettersi in mostra, nell’ambito dell’importante torneo viareggino, i giovani talenti militanti nei gironi di Serie D).

Non tardano ad arrivare le avance di club importanti; nell’agosto 2015, infatti, il ragazzo passa proprio al Torino (contro il quale gioca proprio con la Rappresentativa Serie D nel febbraio 2015 , match poi terminato 1-1 con i granata già qualificati agli ottavi del Viareggio).

cropped-sfondo2.jpg

Potrebbero interessarti…
SPAZIOGIOVANI – ALESSANDRO BORDIN, IL TALENTO CLASSE ’98 DELLA ROMA PRIMAVERA
SPAZIOGIOVANI – LUCA VIDO, IL TALENTO DEL MILAN PRIMAVERA
SPAZIOGIOVANI – SCHIAVI, GRANATA, MILANESE, D’IGNAZIO: LA DIFESA DEL NAPOLI DEL DOMANI
SPAZIOGIOVANI – MARCO CARRARO, IL “PIRLO” DELL’INTER PRIMAVERA

cropped-sfondo2.jpg

Con la selezione Primavera granata, arriva a vincere la Supercoppa Primavera contro la Lazio, mettendo anche a segno la rete dell’1-1, segnatura decisiva in quanto ha permesso ai granata di allungare il match ai supplementari.

In questa stagione ha iniziato subito col piede giusto dimostrando il suo grande potenziale, con ottime prestazioni e segnando, già alla prima giornata del Campionato Primavera, una doppietta nel match interno che vedeva i granata contrapposti all’Avellino.
Il 23 ottobre, inoltre, mette a segno l’unica rete per i suoi, nel derby torinese che, tuttavia, termina 2-1 in favore dei bianconeri.
Altre importanti reti messe a segno, sono le due del 30 novembre nel match di Coppa Italia Primavera contro la Sampdoria (partita terminata 4-0 in favore dei granata).
Ottime prestazioni, dunque, che hanno portato il ragazzo, alla prima convocazione in prima squadra il 5 febbraio nel match interno dei granata, contro l’Empoli.

Dotato di grande tecnica, Filippo fa della duttilità tattica uno dei suoi punti di forza.
All’interno del rettangolo verde, infatti, può ricoprire sul fronte offensivo indistintamente le due fasce, con la possibilità, in virtù della sue spiccate doti di adattabilità, di essere spostato verso il centro del campo e, dunque, nel del vivo del gioco.

A 19 anni, Filippo Berardi  è un elemento sul quale la società granata, da sempre sensibile alla crescita dei giovani talenti, può contare per il presente e soprattutto per il futuro.

di Rocco Lucio Bergantino

logo-autogol-con-magazine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...