#NextGeneration – Kasper Dolberg, The Danish Boy

Di come il talent scout che c’è in ognuno di noi si sia impossessato delle nostre vite. Di come sia facile farsi conquistare dal nome esotico di un 17enne che insegue un pallone. Di come vi vanterete al bar con gli amici che non seguono il campionato brasiliano.
Tutto ciò è #NextGeneration, la frizzante rubrica di AG90 in cui vi porteremo alla scoperta del calcio mondiale. Curiosità, retroscena e storie di ragazzi che potrebbero diventare le future superstar del Gioco.

nintchdbpict000279830212

immagine tratta da thesun.com

 

CARTA D’IDENTITA’

-Nome: Kasper Dolberg

-Data di nascita: 6 ottobre 1997

-Nazionalità: Danimarca

-Squadra: Ajax

-Ruolo: Punta centrale

-Piede preferito: Dx

 

LE ORIGINI

Kasper Dolberg è l’ultima gemma del florido settore giovanile dell’Ajax, uno dei migliori d’Europa per tradizione e continuità. Gli attenti scout dei Lancieri hanno scovato questo giovane ragazzo nordico nel campionato danese (da sempre terra di conquista per gli osservatori dell’Ajax), per la precisione nell’under-19 del Silkeborg e lo hanno prelevato nel luglio del 2015 per la cifra di 270.000 euro (fonte transfermarkt). Dolberg aveva esordito nella massima serie danese a soli 17 anni, giocando 3 spezzoni di partita nel Silkeborg.

 

IL PRESENTE

Dopo essersi fatto le ossa nell’under 19 dell’Ajax e in UEFA Youth League nella scorsa stagione, a luglio giunge la sua ora. Debutta nel terzo turno preliminare di Champions League contro i greci del PAOK, mettendo a referto un gol e un assist. Dopo la cessione di Milik al Napoli, Dolberg diventa prima una buona alternativa ai titolari (subentrerà nello sfortunato playoff contro il Rostov) e in seguito il titolare nelle gare di Eredivisie ed Europa League. Dolberg in questo campionato ha già segnato 5 reti in 11 presenze, ed ha timbrato due volte anche nel girone di Europa League, totalizzando quindi 7 gol in 15 partite. A settembre ha anche esordito nell’under 21 danese. Numeri da paura per un 19enne.

Di seguito il bellissimo gol di pochi giorni fa, contro il Celta Vigo. Il tocco ad aggirare il difensore è da centravanti navigato. Ricordiamo: ha solo 19 anni.

Le sue armi migliori sono la velocità e un gran tiro, anche dalla distanza. Alto 187 cm e potente nelle gambe, non gli manca nulla per sviluppare un gioco aereo di tutto rispetto.

Voci di mercato riportano che sul giovane si sta fiondando la Juventus, oltre a numerose big d’Europa.

Questo il gol contro lo Zwolle. La traversa sta ancora tremando…

Infine le migliori giocate di questa finora brillante stagione:

 

di Luigi Favero

img_7660

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...