DirettaMundial – LA NIGERIA SPIEGA LE ALI E BOSNIA BATTUTA 1-0

immagine tratta da telegraph.co.uk

immagine tratta da telegraph.co.uk

Le Super Aquile spiegano le ali e spiccano il volo grazie alla rete di Odemwingie. Una rete pesantissima che condanna la Bosnia all’inferno e proietta i nigeriani agli ottavi, anche se sulla strada della qualificazione l’ultimo ostacolo da superare si chiama Leo Messi.

Vincono i campioni d’Africa, vince la squadra più organizzata che ha saputo mettere in campo un gioco ben preciso e corale. Tutt’altro è stata la Bosnia, vittima di un’anarchia tattica che il ct Susic non è riuscito a dominare. E’ stata una bella partita, complice la libertà e sregolatezza tattica mostrata di 22 in campo per lunghi tratti.

La Nigeria è una squadra esperta e il gol di Odemwingie nel miglior momento della Bosnia è una doccia fredda, troppo gelata per potersi rialzare. Al 29′ del primo tempo l’attaccante dello Stoke City viene servito in area di rigore e di potenza supera l’incolpevole Begovic per l’1-0. Il gol taglia le gambe ai bosniaci che in precedenza, sullo 0-0, si vedono annullare per un fuorigioco inesistente il gol di Edin Dzeko.

Nella ripresa Susic prova a cambiare le carte in tavola per dar man forte a Dzeko, ma Pjanic e compagni non sono concreti in area avversaria. E quando al 93′ la concretezza arriva sul sinistro di Dzeko è il palo a negare la gioia di un pareggio, che avrebbe tenuto in vita le speranze della Bosnia.

La Nigeria mette le mani sulla qualificazione e mantiene la propria porta inviolata, in attesa di sfidare la Pulce.

di Alessio Andreoli

TABELLINO

NIGERIA – BOSNIA 1-0 

NIGERIA (4-2-3-1): Enyeama 7,5; Ambrose 6, Yobo 6,5, Oshaniwa 6, Omeruo 7; Onazi 6,5, Obi Mikel 6,5; Musa 6,5 (65′ Ameobi 6), Odemwingie 6,5, Babatunde 6,5 (75′ Uzoenyi s.v.); Emenike 7,5. All. Keshi 6,5

BOSNIA (4-2-3-1): Begovic 6,5; Mujdza 5, Sunjic 5,5, Spahic 5, Medunjanin 5 (64′ Susic 5,5); Besic 5, Pjanic 5,5; Hajrovic 4,5 (57′ Ibisevic 5,5), Misimovic 5,5, Lulic 5 (58′ Salihovic 5,5); Dzeko 6,5. All. Susic 5,5

MARCATORI: 29′ Odemwingie

AMMONITI: Obi Mikel, Medunjanin

Rispondi