DirettaMundial – SPAGNA-CILE 0-2. LE FURIE ROSSE SUBITO ELIMINATE.

immagine tratta da mondopallone.it

immagine tratta da mondopallone.it

La Spagna scende in campo per rialzarsi dopo il tremendo 5-1 subito all’esordio, ma dall’altra parte c’è il Cile, squadra ostica per chiunque e molto determinata. Del Bosque conferma Casillas ma non Xavi e Piquè: al loro posto Koke e Martinez. Fin dall’inizio sono i sudamericani di Sampaoli a rendersi pericolosi con verticalizzazioni rapide sull’asse Sanchez-Vargas mettendo in risalto tutti i limiti del reparto arretrato spagnolo. Al 20′ il Cile si porta in vantaggio con Eduardo Vargas, che conclude una bellissima azione corale iniziata da Vidal e portata avanti da Sanchez. E’ il gol dell’1-0 e la Spagna si ritrova a giocare con le spalle al muro. Mancano però la migliore condizione e la grinta necessaria per riequilibrare il match (da notare la palla gol sciupata da Alonso, sostituito poi all’intervallo). Il Cile così raddoppia sugli sviluppi di un calcio di punizione: approfittando di una respinta corta dell’incerto Casillas Aranguiz con un esterno destro non troppo elegante ma efficace insacca il gol del 2-0 nel finale di primo tempo. Entrano Cazorla e Torres nella ripresa, che però non riescono a dare vivacità alla sterile manovra spagnola, mentre il Cile non concretizza le opportunità in contropiede. Unica occasione spagnola l’incredibile palla gol capitata sul sinistro di Busquets che a due metri dalla porta riesce a calciare fuori.

Per i cileni da segnalare le grandi prove di Sanchez, Vargas e del mediano Diaz, mentre Vidal appare ancora indietro con la condizione. Dall’altra parte pesante insufficienza per tutti; i campioni del mondo in carica tornano a casa con una cocente delusione dopo due sole partite, mettendo così fine all’era gloriosa che li ha visti trionfare con continuità nell’ultimo lustro.

 

Spagna (4-3-3): Casillas; Azpilicueta, Javi Martinez, Sergio Ramos, Jordi Alba; Busquets, Xabi Alonso (46′ Koke), Pedro (76′ Cazorla); David Silva, Diego Costa (46′ Torres), Iniesta. A disp.: De Gea, Reina, Juanfran, Albiol, Piquè, Fabregas, Mata, Villa. All.: Del Bosque.

Cile (5-3-2): Bravo, Isla, Medel, Jara, Silva, Mena; Vidal, Aranguiz (46′ Gutierrez), Vidal (87′ Carmona), Diaz; Sanchez, Vargas (84′ Valdivia). A disp.: Herrera, Rojas, Toselli, Albornoz, Fuenzalida, Beausejour, Orellana, Paredes, Pinilla. All.: Sampaoli.

Arbitro: Mark Geiger

Marcatori: 20′ Vargas, E. 44′ Aranguiz

Ammoniti: Vidal, Mena (C), Alonso (S)

Di Luigi Favero

Rispondi