Diretta Mundial – LA FRANCIA SCHIANTA L’HONDURAS PER 3-0

Immagine tratta da lemonde.fr

Immagine tratta da lemonde.fr

Nel segno di Benzema. All’esordio mondiale la Francia non sbaglia e castiga per 3-0 la formazione dell’Honduras, dopo 90′ minuti mai in discussione. Troppo il divario tecnico e tattico delle due squadre, talmente ampio da rendere difficile il giudizio sulla prestazione dei galletti.

La banda Deschamps gioca a ritmi bassissimi, complice anche il caldo di Porto Alegre, e gestisce la gara in modo troppo facile. Non un gran gioco quello dei transalpini che chiudono la pratica Honduras in scioltezza, con la testa alla sfida ben più ostica con la Svizzera.

Pogba e compagni partono bene cercando possesso palla e varchi decisivi nella difesa honduregna. I sudamericani mettono in campo grinta e cuore, contenendo così l’assalto francese. I galletti non sottovalutano gli avversari e sullo 0-0 fanno le prove del gol colpendo due clamorose traverse, prima con Matuidi e poi con Griezmann. Sono presagi di un gol che potrebbe arrivare da un momento all’altro, come d’estate quando ci si prepara al temporale.

L’episodio spartiacque arriva nel finale di tempo, quando Pogba viene ingenuamente atterrato in area da Palacios. Rigore e seconda ammonizione per il giocatore Honduregno che finisce anzitempo sotto la doccia (fredda). Sul dischetto si presenta Benzema. Per il bomber del Real un destro potente che non lascia scampo al portiere avversario (45′).

Nella ripresa il canovaccio è sempre lo stesso, con la Francia padrona del campo e un Honduras sofferente. Dopo soli 3′ dall’inizio del secondo tempo i transalpini chiudono virtualmente la gara portandosi sul 2-0. Benzema incrocia sul palo più lontano, il pallone rientra in campo e sbatte su Valladares che involontariamente la butta oltre la linea. L’arbitro non ha dubbi e assegna il gol, confermato poi anche dalle telecamere FIFA. 2-0 Francia e autogol del portiere. Il raddoppio taglia le gambe ai sudamericani, incapaci di trovare una reazione seria e pericolosa. La Francia allenta la morsa e abbassa i ritmi di gioco.

Al 73 i galletti mettono una pietra tombale sopra l’incontro siglando anche la terza rete con il solito Benzema, a quota 2 in questo mondiale. Sugli sviluppi di un corner la palla carambola sui piedi del madridista  che, dopo un assist fortuito di Evra, è caparbio e letale nel battere Valladares con una potente conclusione sotto la traversa. 3-0 e tutti a casa. Poi non succede più nulla, se non un paio di occasioni targate Francia.

Per la Francia un successo che dà morale e fiducia. Deschamps può trovare ottime risposte da Valbuena e dall’ormai sicurezza Pogba. Bella la gara di Benzema che, con la doppietta,si consacra uno degli attaccanti più forti in circolazione. Per il resto poche considerazioni, visto che l’Honduras è veramente poca roba. Ora per la Francia c’è l’esame Svizzera, mentre l’Honduras dovrà vedersela con l’Ecuador.

di Alessio Andreoli

TABELLINO

FRANCIA – HONDURAS 3-0

Francia (4-3-3): Lloris; Debuchy, Varane, Sakho, Evra; Pogba (58′ Sissoko Moussa), Matuidi, Cabaye (66′ Mavuba); Valbuena (78′ Giroud), Benzema, Griezmann. Allenatore: Deschamps.

Honduras (4-4-2): Valladares; Beckeles, Bernárdez (60′ Chavez Osman), Figueroa, Izaguirre; Najar (62′ Claros), Garrido, W. Palacios, Espinoza; Bengtson (48′ Garcia Boniek), Costly. Allenatore: Suárez.

Arbitro: Sandro Ricci

Marcatori: 45′ Benzema, 49′ Valladares (Aut.), 73′ Benzema

Ammoniti: Palacios Wilson, Garcia, Garrido (H), Evra, Pogba, Cabaye Espulsi: Palacios Wilson

 

 

Rispondi