Diretta Mundial – BUM-BUM-BUM CAFETEROS. “TROPPA” COLOMBIA, GRECIA KO

 

 

Screenshot_2014-06-14-18-50-37~01

 

COLOMBIA 3 – GRECIA 0

Nella prima gara valida per il Girone C, che comprende anche Costa d’Avorio e Giappone, si affrontano la Colombia di Pekerman e la Grecia guidata da Fernando Santos. I sudamericani possono contare su un tasso tecnico tra i più alti della storia della sua Nazionale e si candidano come vero spauracchio della competizione insieme al Belgio di Wilmots. Tutto ciò testimoniato dal fatto che siede inizialmente in panchina gente del calibro di Guarin, Quintero e dulcis in fundo Jackson Martinez. Nelle fila dei greci invece non partono titolari né Mitroglou né Fetfatszidis.

Pronti-via e la squadra capitanata da Yepes aggredisce l’avversario nella propria metà campo. Gli ellenici sono più attendisti e subiscono gli attacchi di James Rodriguez e Ibarbo anche se il primo tiro verso lo specchio è di Maniatis. Al 5′ capovolgimento di fronte e si scatena il più atteso: Juan Guillerme Cuadrado. Dribbling secco sull’out destro dell’aria di rigore e palla in mezzo per l’accorrente Pablo Armero che di destro, complice la deviazione di Manolas, porta in vantaggio la Colombia con tanto di consueta coreografia e balletto. C’è tanto di “Italia” in questo vantaggio gialloblu. La Grecia stordita prova a ribattere con Koné senza tuttavia impensierire Ospina. La timida reazione dei greci è tutta nel colpo di testa al 28′ del suo uomo più pericoloso, il terzino della Roma Torosidis, che si spegne a lato. Un sostanziale equilibrio, contornato dai tentativi di J.Rodriguez e Koné, accompagna le squadre verso l’intervallo.

Nel secondo tempo rientrano in campo i 22 effettivi che avevano iniziato la gara. Prima Samaras con un’azione personale e poi ancora il gioiellino del Monaco provano a bucare i portieri avversari senza gloria. Santos corre ai ripari inserendo Fetfa in luogo di Salpingidis, ma un minuto dopo al 60′ arriva la doccia gelata di Gutierrez. L’attaccante del River colpisce da rapace sugli sviluppi di un corner e per la Grecia sembra essere davvero notte fonda. Girandola di cambi: Karagounis e Mitroglou, pericoloso al 70′, per gli ellenici; Martinez e Arias tra i colombiani.

Il ritmo cala inevitabilmente, ci prova il solo Samaras senza preoccupare Ospina e gara che volge inesorabilmente al termine senza emozioni fino al 93′ quando James Rodriguez suggella la sua maiuscola prestazione con il gol del 3-0. Colombia che piazza un mattone fondamentale per la qualificazione ed ora non le resta che tifare per un pari nel match tra ivoriani e nipponici. Il Mondiale è avvertito, i Cafeteros non sono in Brasile a far da comparsa.

FORMAZIONI

COLOMBIA (4/4/2): Ospina; Zuniga, Zapata, Yepes, Armero (74′ Arias); Cuadrado, Aguilar (69′ Mejía), Sanchez, J.Rodriguez; Ibarbo, Gutierrez (76′ J.Martinez). All. Pekerman

GRECIA (4/2/3/1): Karnezis; Torosidis, Papastathopoulos, Manolas, Cholavas; Maniatis, Katsouranis; Samaras, Salpingidis (58′ Fetfatszidis), Koné (78′ Karagounis); Gekas (65′ Mitroglou). All. Santos

Marcatori: 5′ Armero – 59′ Gutierrez – 93′ Rodriguez

Ammoniti: Sanchez (C) , Salpingidis – Papastathopoulos (G)

di Rocco Morano

 

 

Rispondi